Quando acquisti una nuova lavatrice, sicuramente vorrai sapere quanto denaro perderai in bollette per la corrente elettrica e quanta acqua consumerai ogni anno.

Per trovare queste informazioni non dovrai andare su Internet, ma ti basterà dare un’occhiata all’etichetta energetica.

In questo articolo ti mostreremo cosa significano i vari simboli riportati sull’etichetta energetica e cosa dovresti tenere a mente se desideri acquistare una lavatrice a basso consumo.

In questo modo potrai non solo risparmiare sui costi energetici, ma anche diminuire il tuo impatto sull’ambiente.

Consumo di energia elettrica

Per capire se una lavatrice è dotata di un’ottima efficienza energetica, per prima cosa dovrai guardare l’etichetta energetica.

L’etichetta delle lavatrici più ecologiche va da A+ ad A+++ e, tra questi, il simbolo A+++ è il più efficiente dal punto di vista energetico.

Le lavatrici che hanno un’efficienza energetica più alta rispetto ad A+++ sono dotate anche di una percentuale, che in genere si trova vicina all’etichetta.

Per esempio, se una lavatrice ha un’etichetta A+++ e accanto una percentuale del 10%, significa che è efficiente il 10% in più (quindi consuma ancora meno energia e acqua) rispetto al valore energetico A+++.

Per quanto riguarda il consumo di energia di una lavatrice, esso si basa su un totale di 220 cicli di lavaggio all’anno.

Per darti un’indicazione, ecco i costi energetici approssimativi di una lavatrice con una capacità di carico di 7 chili.

Etichetta energeticaCosti approssimativi annuali (basati su 220 cicli di lavaggio)
A+++33 euro ogni anno
A++44 euro ogni anno
A+51 euro ogni anno

Consumo di acqua corrente

Come nel caso del consumo di energia elettrica, anche il consumo di acqua corrente dipende da numerosi fattori.

Il consumo del modello, come anche l’etichetta energetica, possono differire in modo significativo, ma se vuoi sapere quanto pagherai per il consumo di acqua all’anno, ti basterà guardare l’etichetta energetica e fare un semplice calcolo.

Per farlo, prendi il consumo in litri d’acqua annuale della macchina, poi moltiplicalo per 0,0014 euro.

Grazie a questo sistema avrai un’idea approssimativa di quello che spenderai in euro per il consumo di acqua ogni anno.

Giusto per farti qualche esempio:

  • Una lavatrice con un’etichetta energetica A+ e una capacità di carico di 7 chili ha un consumo annuo di acqua di 14 euro.
  • Una lavatrice con un’etichetta energetica A+++, una percentuale del 40% e una capacità di carico di 7 chili consuma meno di 12 euro all’anno.

etichetta energetica lavatrici

Etichetta energetica

Ciascuna lavatrice, come abbiamo già detto in precedenza, è dotata di un’etichetta energetica che mostra il consumo esatto.

Ecco quali sono i simboli che potrai trovare su questa etichetta:

  • La classe energetica: indica quanto è efficiente il rendimento energetico della lavatrice.
  • Il consumo energetico annuale in kWh: basato su 220 cicli di lavaggio.
  • Il consumo annuo di acqua in litri.
  • La capacità di carico della lavatrice
  • Il livello di asciugatura dei vestiti subito dopo la centrifuga (la A rappresenta la migliore valutazione in questo senso).

Come calcolare i costi energetici annui di una lavatrice in euro

Esiste una formula matematica che permette di calcolare da soli i costi energetici annuali in euro per una lavatrice.

Se vuoi avere una visione più accurata dei tuoi consumi energetici, dovrai fare 2 passaggi:

  • Innanzitutto dovrai calcolare la quantità di kWh per ciclo di lavaggio. Per farlo, dovrai prendere il consumo energetico medio annuo in kWh, presente sull’etichetta, e dividerlo per 220 (cicli di lavaggio).
  • Fatto questo calcolo, adesso dovrai trovare il risultato dei tuoi costi energetici annuali in euro. Anche in questo caso puoi arrivarci con una semplice operazione matematica: 0,23 euro x kWh spesi a ciclo di lavaggio x numero di cicli di lavaggio a settimana x 52.

A questo punto saprai quanto consumi e quanto pagherai in termini di costi energetici e di consumo d’acqua per ogni lavatrice.

One Comment

Leave a Reply