Città con il 100% di energia rinnovabile, fantasia o realtà?

Al mondo esistono circa 100 città la cui energia elettrica proviene da almeno il 70% da fonti di energia rinnovabile, mentre 40 città sono alimentate al 100% da energia pulita!

Fra queste 40 città ne possiamo contare due italiane: Bolzano e Oristano, dichiarate come città 100% rinnovabili dalla Carbon disclosure project.

Queste due punte di diamante si contraddistinguono per le emissioni davvero contenute di Gas serra e per l’abbattimento drastico di inquinamento cittadino.

Oristano, la città sarda alimentata al 100% di energia rinnovabile

[styled_separator color_top=”” color_bottom=”” margin_top=”15px” margin_bottom=”15px” align=”left”]

Oristano è un comune di appena 30.000 abitanti, situato nel cuore della Sardegna centro-occidentale.

Al suo interno però è racchiusa un’oasi di tecnologia pulita e rinnovabile, caratteristica che la fa entrare a pieno diritto nelle 40 città più ecologiche al mondo.

Il 100% della sua energia è infatti prodotta da energia solare e energia idroelettrica, un mix in grado di assicurare l’autonomia energetica a questo splendido comune italiano.

L’energia solare è ricavata dall’incredibile percentuale di giorni di sole della città, forte di un clima a prevalenza sereno.

Laddove però il sole non bastasse, l’energia idroelettrica integra la percentuale di energia carente, permettendo a Oristano di raggiungere l’autonomia energetica.

Bolzano, l’energia idroelettrica come unica fonte di energia utilizzata.

[styled_separator color_top=”” color_bottom=”” margin_top=”15px” margin_bottom=”15px” align=”left”]

Bolzano è una città di oltre 100.000 abitanti situata in Trentino-Alto Adige (nella regione del Südtirol) ed è stata resa celebre per due classifiche.

La prima è quella di essere la terza città italiana per qualità dell’ambiente e dello stile di vita, la seconda per essere fra le 40 città al mondo ad aver ottenuto la piena autosufficienza energetica da fonti di energia rinnovabile.

Questa città del nord Italia è infatti riuscita a ricavare il 100% del proprio fabbisogno energetico da bacini idrici trasformati in efficacissime (ed ecologiche) fonti di energia idroelettrica.

I bacini idrici di Bolzano sono infatti sufficienti a garantire l’autosufficienza e l’autonomia energetica di questo comune.

Oltre a questo importante traguardo, Bolzano ha dichiarato di voler diminuire ulteriormente le proprie emissioni di CO2 di un altro 23%.

Se questo progetto andasse in porto, Bolzano diventerebbe una delle prime città al mondo a emissioni quasi 0.

Queste modifiche di miglioramento ambientale l’hanno incoronata come terza città Italiana per qualità dell’ambiente, classifica stilata da Legambiente “Ecosistema Urbano”.

Aumento delle città con il 100% di energia rinnovabile

[styled_separator color_top=”” color_bottom=”” margin_top=”15px” margin_bottom=”15px” align=”left”]

La sensibilizzazione ecologica e la necessità di rendersi indipendenti da fondi di energia fossile a rapido esaurimento ha portato molte altre città italiane a cercare di raggiungere l’autosufficienza energetica grazie a fonti di energia rinnovabile.

Nel 2015 le città che riuscivano a coprire il 50% del proprio fabbisogno energetico con le energie rinnovabili erano appena 40.

Solo tre anni dopo le città sono aumentate a circa 300, altre 100 raggiungono almeno il 70% di energia pulita erogata e 40 città nel mondo il 100%.

Le fonti energetiche rinnovabili maggiormente utilizzate sono le seguenti:

  • Idroelettrica: utilizzata da 275 città
  • Eolica: utilizzata da 189 città
  • Solare: utilizzata da 184 città.
  • Geotermica: utilizzata da 70 città.

Cercare di raggiungere l’autosufficienza energetica migliorerebbe il nostro stile di vita da un punto di vista qualitativo, aiutandoci a renderci del tutto liberi dalla continua richiesta di fonti di energia fossile, ormai in esaurimento.

Giorgia Biglia

Giorgia Biglia

Ansiosa e frenetica, amo scrivere e amo cercare nuove idee e soluzioni per provare ad amalgamare al meglio la nostra società con la natura che ci circonda.

One Comment

  • Alkè ha detto:

    Complimenti ad Oristano e Bolzano, due realtà completamente diverse ma che hanno dimostrato di essere competitive (in questa tematica), con le più importanti realtà europee e del mondo. Prendiamo tutti esempio, per un futuro più green e fatto di energia pulita.

Leave a Reply